Letture totali: 12086

Area: Demografici

Ufficio: SERVIZI DEMOGRAFICI
Quando avviene un decesso in una casa privata sita nel Comune deve essere fatta la dichiarazione di morte da parte di un familiare o da un delegato della famiglia (impresa onoranze funebri). Il medico curante farà a sua volta l’accertamento della morte compilando l’apposita scheda ISTAT. La dichiarazione di morte scritta ed il certificato del medico curante possono essere consegnati all’ufficio stato civile sia da un delegato della famiglia (impresa onoranze funebri) o da un familiare. Il dichiarante sottoscrive l’atto di morte.
A CHI RIVOLGERSI: UFFICIO ANAGRAFE/STATO CIVILE
TEMPI:
 Immediato